Il microblading è una tecnica di tatuaggio cosmetico semipermanente il
cui impiego si sta diffondendo rapidamente a fronte di una richiesta
sempre maggiore.

Questa tecnica sfrutta l'utilizzo di uno strumento manuale dotato di una
lama formata da minuscoli aghi grazie ai quali la pelle viene incisa e
il pigmento rilasciato al suo interno. Il microblading viene spesso considerato
come un'arte e, in quanto tale, richiede conoscenze specifiche, deve
essere eseguito con precisione e in maniera personalizzata per ciascun individuo.

Clicca qui per scoprire di più!

Premessa

La tecnica ha come base lo stesso principio del “TRUCCO SEMIPERMANENTE”, quello cioè di introdurre dei pigmenti colorati sotto la pelle per migliorare la forma delle sopracciglia. Questo trattamento viene realizzato utilizzando dei pigmenti che vengono inseriti con una matita composta da tanti aghi. Questi tracciano delle microincisioni che introducono il pigmento sotto la pelle. Il microblading consente di ottenere eccellenti risultati sulle sopracciglia, regalando un effetto naturale straordinario. La forma, il colore e l’intensità delle sopracciglia vanno scelte in base alle caratteristiche del proprio viso.

Programma:
• 9.00 - 13.00 Teoria e spiegazioni pratiche, esercitazione sulla carta (forma viso, architettura delle sopracciglia)
• 13.00 - 13.30 Pausa pranzo
• 13.30 – 15.30 Esercitazione sulla pelle sintetica
• 15.30 – 16.30 Architettura delle sopracciglia sulla modella
• 16.30 – 18.30 Lavoro sulla modella

Kit

• 15 lamette di tre tipi diversi
• Supporto per lametta
• Anelli con spugnette 2 pc
• Pigmenti: marrone scuro e marrone chiaro
• Calibro
• Pelle finta con disegno 3 pz
• Adesivo righello fronte/sopracciglie 10 pz
• 25 coppette per pigmento
• 20 salviettine (pads) disinfettanti con alcool
• 20 salviettine (pads) antibatterici disinfettanti
• 2 paia di guanti
• Copridita in lattice 15 pz
• Mascherine 2 pz
• Cuffiette 5 pz
• Matita a punta piatta

SEI INTERESSATA? CONTATTA

Dott.ssa Aurelija Masiukaite